Site Overlay

Giovani

Meditazioni

1. Il respiro: l’alito di Dio in noi

2. Lo sguardo: chiamati a guardare in alto

3. L’ascolto: rinascere dall’ascolto

4. L’identità: conoscenza e accoglienza di sé

5. Infinite domande: dubbi e limiti della nostra umanità rivolti a Dio

“Perchè pregare? La preghiera è un tempo staccato dalla vita vera, uno spazio solo per Dio?”
Vorremmo proporvi cinque semplici tappe per aiutarvi a vivere un tempo in cui la concretezza della vostra vita incontri la Vita di Dio che si fa incontro a noi.
Partiremo dai nostri sensi e dal nostro confronto con la realtà per aprirci, grazie ad alcune pagine bibliche, alla presenza di Dio in noi e per noi.

Ogni 15 giorni troverete cinque brevi meditazioni: tracce per il vostro lavoro personale.
Siamo consapevoli che la preghiera, anche nella solitudine, è luogo di comunione che ci unisce oltre ogni distanza. Questa certezza non riduce, però, il desiderio grande di poterci incontrare e confrontare di persona. Consapevoli che questo desiderio ancora non può essere pienamente realizzato, vorremmo comunque darci la possibilità di condividere le domande, i pensieri, i desideri, che sono nati durante questi cinque incontri, attraverso due canali di comunicazione:
il telefono e l’e-mail ( settimanaestivagiovani.ra@gmail.com ).


Archivio 2020

Settimana estiva

Rubrica

Ritiro maggio

La gioia del sì
Lo splendore della santità
Scroll Up