Segnaliamo alcuni titoli inerenti

la nostra storia e la nostra spiritualità

Questi testi sono tutti disponibili
presso la biblioteca del Centro di Spiritualità

Romite Ambrosiane, Gaude/

Gaude

Collana Civiltà Monastica
Poesia 1


Ed. Lativa, Varese, 2014, n. 7 cartelle a foglio, formato 24 x 34,raccolte in elegante custodia, riproducenti tavole a colori ad acquarello e testi poetici composti dalle Romite

A quanti salgono abitualmente al Sacro Monte, a quanti vi salgono solo col cuore e il desiderio, a quanti non conoscono la Via Sacra, ma cercano con passione una via da percorrere e una meta da raggiungere, sono dedicate queste pagine, per condividere la forza della fede e la bellezza dell’amore, per gioire insieme della Salvezza che è il Signore Gesù nato per noi dalla Vergine Maria.

E' possibile aprire un video di presentazione di questo volume cliccando qui
_____________________________________________________________________________________________________________________
Romite Ambrosiane, Via Crucis/

Via Crucis

Collana La Via della Croce nei luoghi del Monastero


Edizioni Ancora, Milano. Anno 2015, formato 14,5 x 21 – pp. 32

L’illustrazione di questa Via Crucis con i disegni a china è opera di Leonardo Bellaspiga. I testi sono stati composti dalle Romite dell’Ordine di Sant’Ambrogio ad Nemus del Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese.
E' possibile aprire un video di presentazione di questo volume cliccando qui
_____________________________________________________________________________________________________________________

Beata Caterina e Beata Giuliana del Sacro Monte di Varese.

Nella luce dell’amoroso Cristo crocifisso


con presentazione di Mons. Ennio Apeciti. Editrice Velar, Gorle (Bg), 2013, Formato 12 x 20,5 – pp. 63,.

Una rilettura dell’esperienza di Caterina e Giuliana, prime Romite: “Come anello di una lunga catena” in una storia che non finisce.
_____________________________________________________________________________________________________________________
Romite Ambrosiane, La casa sulla roccia

Una casa sulla roccia. Luoghi e parole di vita


con tavole a china di Leonardo Bellaspiga e testi delle Romite dell’Ordine di Sant’Ambrogio ad Nemus, Ed. LATIVA, Varese, 2009, Formato 25 x 35 – pp. 59

Un elegante libro d’arte o un libro di preghiera? Forse tutt’e due le cose insieme. Le tavole artistiche ci fanno entrare negli ambienti del monastero, luogo di preghiera per antonomasia, e conducono alla preghiera. I brani, meditazioni e preghiere, scaturiscono, brevi e incisivi, dalla fede cristiana vissuta nel carisma monastico, sempre sensibile ai linguaggi della bellezza, e tendono all’arte. Un libro da sfogliare, certo, ma poi da guardare e da leggere con calma. Un libro che fa pensare, non perché pieno di concetti, ma perché immagini e parole comunicano un’esperienza di vita, che nasce dentro le cose solite, come il lavoro, la mensa, l’amicizia, il riposo…e nei luoghi di sempre, come la cucina, il giardino, il romitaggio, la cascina… Una vita che parla alla vita. Un libro da guardare e da ascoltare, con un cuore contemplativo.
_____________________________________________________________________________________________________________________
Romite Ambrosiane, Le Monache della Madonna del Monte

Le monache della Madonna del Monte


LATIVA 2013 3 (edizione aggiornata; I ediz.: 1983) – Formato 16 x 22 – pp. 28.

Agile opuscolo con cenni sulla storia delle Romite Ambrosiane, sulla loro vita e la loro spiritualità.
_____________________________________________________________________________________________________________________
Romite Ambrosiane, La storia di Varese

Il Monastero di Santa Maria del Monte sopra Varese


Vol. I di La Storia di Varese, Ed. Insubria University Press - Nicolini Editore, Como-Varese, 2006, Formato 24 x 30 – (pp. XVIII-376, 168 illustrazioni).

È il primo volume dato alle stampe de La Storia di Varese, iniziativa di pubblicazione curata dall’Università Statale dell’Insubria e dall’International Research Center for Local Histories and Cultural Diversities. Ricostruisce la storia, prima quasi del tutto inesplorata, del monastero di Santa Maria, la più antica realtà di vita contemplativa della Diocesi di Milano. Negli apparati scientifici propone una notevole quantità di materiale documentario inedito. È un testo di interesse per gli studiosi, come per chiunque, provocato dalla presenza viva e ininterrotta da più di cinque secoli delle Romite nel monastero di Santa Maria del Monte sopra Varese, o semplicemente dal segno della vita monastica nel contesto della società e della cultura odierna, provi il desiderio di comprenderne il senso, e di confrontarsi con il significato che una forma di vita così particolare intende custodire ed esprimere.
_____________________________________________________________________________________________________________________

Collana Civiltà Monastica


Fascicoli in brossura – Ed. Grafiche Nicolini, Varese, 2001-2004, Formato 20,8 x 28,2 – pp. 15 cadauno.

La collana raccoglie una sobria e raffinata presentazione di alcuni tesori d’arte, nati o custoditi nel nostro Monastero, segni di una fede che, generando una civiltà, ci ha preceduto e ancora ci accompagna, invitandoci sempre a tenere fisso il nostro sguardo al mistero salvifico di Cristo. I fascicoli pubblicano pregiate illustrazioni a colori e testi tratti dalla Sacra Scrittura, dalla liturgia, dai Padri della Chiesa e dalla Spiritualità Cristiana.
Romite Ambrosiane, Crocifissione

Crocifissione
Presenta un’ancona lignea di scultore lombardo della cerchia dei De Donati, risalente agli ultimi decenni del secolo XV - legno policromo.
Romite Ambrosiane, Flagellazione

Flagellazione
Altra ancona lignea policroma, coeva alla precedente e sempre attribuita ad uno scultore lombardo della cerchia dei De Donati; interessantissimi i particolari di valore simbolico.
Romite Ambrosiane, Calvario

Calvario
Il fascicolo accompagna il lettore alla visione di sei statue lignee (h: cm 200 ca.) risalenti alla prima metà del 1500, unico resto finora noto degli antichi gruppi scultorei che rappresentavano le scene del Calvario alla sommità del nostro Sacro Monte, prima della realizzazione del secentesco viale delle Cappelle.
Romite Ambrosiane, Presepio

Presepio
Documenta un’opera del Cacciatori che nel 1814 realizzò un presepio in terracotta composto da una quindicina di statue dai tratti caratteristici e molto vivi: anche questa pubblicazione, nello stesso stile delle precedenti, presenta, oltre al materiale iconografico, brevi testi, allo scopo di suggerire un approccio contemplativo ed orante che accompagni la fruizione estetica dell’opera d’arte.
Romite Ambrosiane, Adorazione dei Magi

Adorazione dei magi
Sei terrecotte policrome dipinte a freddo compongono il gruppo dell’Adorazione dei Magi, opera realizzata nel XIX secolo ed attribuita a Benedetto Cacciatori (1794-1871).
Romite Ambrosiane, Quattro sculture

Quattro sculture
Il fascicolo chiude la serie di Civiltà Monastica dedicata alle sculture presentando una statua in pietra raffigurante san Giovanni Battista, di Giovanni Maria Palanchino (sec. XVI-XVII); una terracotta dipinta a freddo e raffigurante Gesù flagellato alla colonna, del primo decennio del sec. XVII, opera di Martino Retti; la Pietà del Comunichino, in legno intagliato, dorato e dipinto, attribuita a Bernardino Castelli (1646-1725) ed il Trionfo degli angeli che sorreggono la Beata Vergine col Bambino, di Giuseppe Rusnati, (forse il modello approntato per l’altare maggiore del santuario) in legno intagliato policromo, del 1690 circa.
_____________________________________________________________________________________________________________________
Romite Ambrosiane, Pellegrinaggio e ascesa

Pellegrinaggio e ascesa al Sacro Monte di Varese attraverso i disegni di Leonardo Bellaspiga

Ed. LATIVA, Varese, 2001, n. 25 stampe
­ - riproduzione tavole formato 36 x 50
­ - riproduzione tavole formato cartolina

Venticinque stampe di tavole a china di alta qualità tecnico/grafica, contenute in adeguate cartelle, commentate con brevi brani tratti dai testi biblici e di sant’Ambrogio e di Sant’Agostino, Padri dell’esperienza monastica iniziata dalle Beate Caterina e Giuliana nelle immediate adiacenze del santuario della Madonna del Monte. Alla consueta e conosciuta serie di cappelle che segnano il simbolico cammino della Via Sacra, sono state aggiunte raffigurazioni delle cappelle interne al Monastero, non accessibili al pellegrino, invitato ad indugiare ancora un poco nella contemplazione, sino a giungere alla “Torre della Vittoria”, richiamo alla partecipazione alla Pasqua gloriosa del Signore.
_____________________________________________________________________________________________________________________
Romite Ambrosiane, La vita dei santi raccontata ai bambini

Caterina e Giuliana. La vita dei santi raccontata ai bambini

Testo di Gabriella Soma; didascalie delle Romite Ambrosiane. Ed: Il Groppolo, Gavirate, 2001, For-mato 17,3 x 24,5 – pp. 69

Chi sono le Beate Caterina e Giuliana? Sono due donne che fin dalla loro adole-scenza cercarono ostinatamente di capi-re quale fosse la volontà di Dio per la lo-ro vita. Con tutte le loro forze e confidando nell’aiuto divino, hanno compiuto scelte coraggiose e definitive che ancora oggi restano in eredità e testimonianza.
_____________________________________________________________________________________________________________________
Romite Ambrosiane, “… Va ad abitare sui monti, come fanno le passere solitarie

“… Va ad abitare sui monti, come fanno le passere solitarie”

Fascicolo ad uso interno, Monastero di Santa Maria del Monte, 2001, Formato 14,8 x 21 - pp. 10.

Caterina e Giuliana, l’appassionata ricerca di Dio nella Chiesa, in un testo scritto in occasione del V centenario della morte della beata Giuliana.
_____________________________________________________________________________________________________________________
Romite Ambrosiane, Per il giorno di Gesù Cristo

Per il giorno di Gesù Cristo

Testo di Inos Biffi, NED– ROMITE AMBROSIANE 1991 – Formato 13 x 23 – pp. 124.

Commento teologico-spirituale al rito della consacrazione di una vergine e della professione perpetua delle Romite dell’Ordine di Sant’Ambrogio ad Nemus di Santa Maria del Monte sopra Varese.
_____________________________________________________________________________________________________________________
Romite Ambrosiane, Pregare con San Paolo

Pregare con San Paolo

PIEMME 1990 – Formato 13 x 21 – pp. 158.

Testo di preghiere scaturite dalla viva e prolungata contemplazione delle Lettere di San Paolo.
_____________________________________________________________________________________________________________________
Romite Ambrosiane, Rituale della benedizione della mensa

Rituale della benedizione della mensa

Con prefazione del Card. Carlo Maria Martini,
LATIVA 1990 – Formato 15,5 x 23,5 – pp. 183.

L’amorosa consuetudine monastica con la vita liturgica della Chiesa e con i testi di Sant’ Ambrogio e Sant’Agostino ha prodotto questo libro di preghiere per la mensa, utilizzabile in comunità e in famiglia, in cui il creato e i beni di questa terra sono colti anzitutto come luogo di benedizione da parte del Signore.
_____________________________________________________________________________________________________________________
Romite Ambrosiane, Rito della consacrazione di una vergine
e della professione perpetua

Rito della consacrazione di una vergine e della professione perpetua

LATIVA 1989 – Formato 17 x 24 – pp. 28.

Testo del rito della professione delle Romite Ambrosiane.
_____________________________________________________________________________________________________________________
Romite Ambrosiane, Pagine di spiritualità monastica ambrosiana

Pagine di spiritualità monastica ambrosiana

Testo di Inos Biffi, NED– ROMITE AMBROSIANE,1989 – Formato 13 x 23 – pp. 113.

Raccolta di temi di vita cristiana scaturita da riflessioni teologico-spirituali su testi delle nostre Costituzioni.
_____________________________________________________________________________________________________________________
Romite Ambrosiane, Il primo messale

Il primo messale

A cura di Inos Biffi NUOVO MONDO 1987 – Formato 11,5 x 17 – pp. 28

Per i bambini, con illustrazioni a colori delle Romite Ambrosiane, Testo Rito Ambrosiano o Romano.
_____________________________________________________________________________________________________________________
Romite Ambrosiane, Mirabile Ydio ne li sancti soy

Mirabile Ydio ne li sancti soy

LATIVA, Varese, 1983 – Formato 19 x 26 – pp. 300.

Le Beate Caterina e Giuliana del Sacro Monte di Varese secondo le più antiche biografie. Con riproduzione degli antichi codici a colori.
_____________________________________________________________________________________________________________________
Romite Ambrosiane, La sobria ebbrezza dello spirito

La sobria ebbrezza dello spirito

Testo di Ernst Dassmann, Ed. a cura delle Romite Ambrosiane, 1975, Formato 15 x 25 – pp. 344

La spiritualità di Sant’Ambrogio, vescovo di Milano.

_____________________________________________________________________________________________________________________


_______________________________________________________
_____________________________________________________________________________________________________________________
Romite Ambrosiane, L’Araldo del divino Amore

L’Araldo del divino Amore

Testo di Santa Geltrude di Helfta, Trad. it. a cura di una Romita Ambro-siana, Tipografia Arcivescovile dell’Addolorata, Varese, 1965 (rist.2000). Formato 12 x 19 -pp. 479.

Non annoveriamo questo libro tra i testi significativi per la nostra spiritualità; tuttavia segnaliamo questo classico della letteratura mistica, perché la sua traduzione in lingua italiana, all’avanguardia ai suoi tempi, fu a cura di una Romita Ambrosiana.
_____________________________________________________________________________________________________________________
Romite Ambrosiane, I tesori del cuore

I tesori del cuore

Testo di Santa Geltrude di Helfta, Ed. a cura delle Romite Ambrosiane, Tipografia Arcivescovile dell’Addolorata, Varese, 1966. Forma-to 10 x 15 - pp. 218.

Come per l’Araldo del divino amore, nemmeno questo testo è attinente alla nostra storia e spiritualità; lo segnaliamo comunque in riferimento alle opere di santa Geltrude, edite a cura delle Romite.


_____________________________________________________________________________________________________________________
_______________________________________________________

 

Torna su